In vacanza con la psoriasi

Eccoci arrivati al momento più atteso e desiderato dell’anno: le vacanze. Lasciamo il lavoro per qualche giorno o – per i più fortunati – qualche settimana e possiamo finalmente dedicarci alla famiglia e a noi stessi. Le vacanze a volte possono lasciare ricordi spiacevoli e qualche inconveniente. C’è chi prende con poca serietà l’esposizione al sole, portandosi a casa una bella scottatura e tanti fastidi; c’è chi sottovaluta la montagna e le sue insidie e chi – convivendo con la psoriasi – non sa bene come comportarsi. Per questo abbiamo pensato a qualche consiglio e suggerimento per trasformare le vacanze in puro piacere, lasciando a casa gli inconvenienti.

Il benessere al mare

L’estate – per chi convive con la psoriasi – è di sicuro una bella stagione. Le lesioni cutanee tendono infatti a regredire e in alcuni casi addirittura a scomparire. È sempre bene, però, prestare attenzione alle raccomandazioni più classiche e valide per tutti.

Il sole, è il classico tema che coinvolge sia chi ha la psoriasi sia chi non l’ha. Sebbene siano noti i benefici dei raggi UV sulla pelle in caso di psoriasi ma anche in generale per la sintesi di vitamina D, è buona norma non esporsi troppo e non stare al sole nelle ore più calde. La protezione solare è indispensabile per tutti quando si decide di trascorrere al mare molto tempo. In alternativa – ma sempre ben protetti – si può noleggiare un ombrellone o stare vestiti. Le lesioni beneficiano del sole solo se preso con parsimonia e nel modo corretto: altrimenti ci si scotta!

Per scegliere la crema più adatta alla nostra pelle possiamo consultare il farmacista o il dermatologo. Trova QUI il centro più vicino a te.

Ricordatevi di applicare la crema almeno 20 minuti prima di esporvi al sole e in modo uniforme per non ritrovarvi con alcune parti del corpo ustionate. La zona più dimenticata? I piedi! Infine meglio stare alla larga dalla spiaggia dalle 12 alle 15! Per chi convive con la psoriasi, l’esposizione al sole – ricordiamo – deve essere graduale e mai per tempi prolungati. In più è bene non farsi mancare un prodotto doposole, sempre consigliato dal dermatologo affinché garantisca la giusta idratazione per il nostro tipo di pelle.

Oltre al sole, non dimentichiamo che anche l’acqua di mare è utile per calmare il prurito delle lesioni e disinfettare la pelle. L’alternanza tra bagni al mare e bagni di sole è un toccasana per chi soffre di psoriasi. Per chi preferisce la piscina o è costretto a trascorrere l’estate in città, ricordiamo che il cloro può avere un leggero effetto irritante. Pertanto è consigliabile fare subito una doccia dopo il bagno in piscina per eliminarlo dalla pelle e utilizzare creme idratanti.

Riposati e pratica sport: le regole della montagna

Riposarsi e praticare sport: sembrano due attività in contraddizione tra di loro e invece sono assolutamente compatibili con una rigenerante vacanza in montagna. L’estate – oltre agli effetti benefici del sole, – porta con sé anche lo stress della necessità di scoprirsi mostrando le macchie. Per questo in vacanza è bene scegliere una meta che consenta alla nostra mente di rilassarci praticando le nostre attività preferite accanto a momenti di sano riposo con le persone che più amiamo e che ci fanno sentire bene.

Lo sport è uno degli elementi toccasana per la psoriasi grazie al quale si può tenere sotto controllo la malattia e avere benefici sui vari sintomi. In montagna, oltre alle camminate per sentieri e boschi, è possibile dedicarsi anche allo sci in inverno (con alcuni accorgimenti sui tessuti dell’abbigliamento , e alle attività spesso offerte dai resort tipici delle zone più turistiche. Si può – in estate – prendere il sole, in quantità moderata per ottenere i benefici desiderati sulle macchie.

Ricordatevi di comunicare al dermatologo dove vorreste andare sia per proseguire correttamente la terapia, sia per eventuali indicazioni più mirate al vostro caso (creme, trattamenti, esposizioni al sole, regole sulle camminate…)
Ricordate che le punture di insetto possono peggiorare i sintomi della psoriasi. Usate sempre creme repellenti per proteggervi da morsi indesiderati.

Rivolgiti al tuo dermatologo,
in caso tu non abbia un dermatologo di riferimento, puoi trovare QUI il centro più vicino a te.

All' estero senza pensieri

Mare, montagna o bellissime visite alle città d’arte: qualsiasi sia il tuo ideale di vacanza è importante sapere come comportarsi in caso di psoriasi. Ed è fondamentale saperlo qualora si decida di soggiornare per un periodo più o meno lungo all’estero. Le raccomandazioni generali sono del tutto simili: attenzione all’esposizione al sole, da alternare a bagni benefici nelle acque salate; fare sport e attività fisica; cercare di rilassarsi.

Le vacanze per paesi stranieri prevedono spesso spostamenti e orari rigidi, eccessivo stress, camminate lunghe nelle città magari anche sotto il sole più caldo. Se siete con un gruppo organizzato, cercate di valutare attentamente il programma per capire quanto possa essere stressante anziché piacevole. Se vi auto-organizzate cercate invece di non esagerare con ritmi frenetici e poco adatti a una vacanza di piacere. Se state al sole nelle ore centrali della giornata, anche se siete in città, proteggetevi con una crema adeguata e copritevi con un cappello. Fate attenzione a indossare i vestiti giusti: larghi, senza troppe parti metalliche e zone di compressione; in cotone o lino e tendenzialmente bianchi o poco colorati.

Rivolgetevi al vostro dermatologo o trovate QUI il centro più vicino > indicazioni precise sul trattamento da seguire durante il vostro soggiorno all’estero e stilate il vostro piano di vaccinazioni per tempo, sempre in collaborazione con il medico. Cercate di portare tutte le creme e i prodotti per l’igiene necessari a coprire il periodo: non è detto che riusciate a destreggiarvi in una farmacia straniera!

State attenti infine all’alimentazione: è facile cambiare abitudini e stressare il proprio corpo con alimenti locali, pasti veloci o molto grassi. Cercate di variare il più possibile, attenendovi quanto più potete a una dieta mediterranea con molta verdura, frutta, alimenti poco grassi.

A cura della Dott.ssa Nicoletta Bernardini

psoriasi, benessere, vacanza

MAPPA CENTRI PSO

Rivolgiti al tuo dermatologo, in caso tu non abbia un dermatologo di riferimento, puoi trovare QUI il centro più vicino a te. Attivando la funzione di geolocalizzazione sarà visualizzato in automatico il centro più vicino a Lei.

L’inserimento dei centri é ancora in corso e viene costantemente aggiornato.

Per garantire un servizio puntuale al paziente e ai suoi familiari, invitiamo i responsabili dei Centri o loro delegati, a volerci inviare le informazioni relative ad un Centro non presente all’interno del sito o ogni qualvolta ci siano modifiche al seguente indirizzo lillyitalia@lilly.com

Referenze

  1. http://www.webmd.com/skin-problems-and-treatments/psoriasis/features/psoriasis-in-spring-and-summer
  2. http://www.salute.gov.it/portale/lamiapelle/pageInternaPelle.jsp?id=2
  3. M. Nathaniel Mead, et al. Benefits of Sunlight: A Bright Spot for Human Health. Environ Health Perspect. 2008 May; 116(5): A197.
  4. https://www.psoriasis.org/about-psoriasis/faqs/weather
  5. Bergler-Czop B, Brzezińska-Wcisło L. Serum vitamin D level - the effect on the clinical course of psoriasis. Postepy Dermatol Alergol. 2016 Dec;33(6):445-449.
  6. http://www.sidemast.org/blog/10-consigli-per-gestire-la-psoriasi-in-estate/
  7. Balato N, et al. Psoriasis and sport: a new ally? J Eur Acad Dermatol Venereol. 2015 Mar;29(3):515-20.
  8. http://www.everydayhealth.com/columns/howard-chang-the-itch-to-beat-psoriasis/get-off-the-couch-its-time-to-exercise/
  9. P. di Meglio. et al. Psoriasis. Cold Spring Harb Perspect Med 2014;4:a015354
  10. http://www.webmd.com/skin-problems-and-treatments/psoriasis/features/psoriasis-in-spring-and-summer
  11. http://www.sidemast.org/blog/10-consigli-per-gestire-la-psoriasi-in-estate/
  12. http://www.webmd.com/skin-problems-and-treatments/psoriasis/features/psoriasis-in-spring-and-summer
  13. http://www.sidemast.org/blog/10-consigli-per-gestire-la-psoriasi-in-estate/
  14. Balato N, et al. Psoriasis and sport: a new ally? J Eur Acad Dermatol Venereol. 2015 Mar;29(3):515-20.
  15. Bonaccio M et al. Adherence to the Mediterranean diet is associated with lower platelet and leukocyte counts: results from the Moli-sani study. Blood 2014;123(19):3037-3044
  16. Food Guide Pyramid. http://www.cnpp.usda.gov/sites/default/files/archived_projects/FGPPamphlet.pdf
  17. http://www.adipso.org/sito/it/psoriasi/vivere-con-la-psoriasi